Come scegliere l’hosting più adatto al vostro sito web

Cos’è un hosting

Il nome hosting deriva dall’inglese host (ospitare) e rappresenta uno spazio che ospita il vostro sito web, da non confondere con il nome di dominio che riguarda il nome associato al vostro sito web www.nomedelsito.it (approfondiremo questo argomento nel prossimo post sul blog!).
È a tutti gli effetti un servizio a pagamento, che si rinnova di anno in anno, scegliendolo per le caratteristiche che sono più adatte al sito che intendete pubblicare. I servizi di hosting sono importanti perché senza di quelli non potrete rendere visibile il sito web al mondo intero.
In questo articolo vi ricordiamo che si prenderanno in considerazione soltanto hosting linux poiché la nostra web agency tratta prevalentemente questo tipo.

Esistono due tipi di hosting:

condiviso: prevede il fatto che il server (ovvero il computer) dove è presente il tuo hosting è in realtà condiviso con altri utenti. Non significa che tu o altri condividiate gli stessi file: ogni hosting all’interno del server è completamente isolato dagli altri. In questo modo, un server di questo tipo, potrà ospitare centinaia di altri hosting oltre al tuo.
L’hosting condiviso presenta vantaggi e svantaggi: il vantaggio principale è dato dal fatto che il costo è basso perché l’intero costo di funzionamento del server viene abbattuto su molti più utenti e non soltanto su uno; lo svantaggio principale, invece, è rappresentato dal dettaglio che nonostante esistano diversi tipologie di hosting condiviso che mettono a disposizione più o meno risorse del server (memoria, capacità di calcolo) in ogni caso l’intero server dovrà gestire sia le vostre richieste che quelle di tutti gli altri utenti che sono presenti all’interno della stessa macchina. Questo fa si che se il tuo sito web ha molti contatti e ha molta potenza di calcolo possa entrare in difficoltà. Tendenzialmente quando si raggiungono i limiti dell’hosting condiviso viene proposto un hosting dedicato o semi dedicato.

dedicato o semi-dedicato: il tuo sito viene ospitato su un server dove è presente soltanto il tuo hosting oppure insieme a pochi altri utenti. In questo caso, il vantaggio sicuramente in termini di performance, sarà evidente, in quanto al contrario di quanto spiegato per l’hosting condiviso, la totalità delle risorse disponibili della macchina (server), saranno utilizzate per il tuo sito web. Al contrario, i costi saranno maggiori poiché l’intero costo del server sarà ammortizzato soltanto su di te o su altri pochi utenti.

La difficoltà, specialmente per chi non se ne intende, è capire quale tipologia scegliere. Al fine di evitare di prendere o un hosting sottodimensionato o sovradimensionato ti consigliamo di rivolgerti a professionisti (web agency o freelance) che riescano a capire quale dei due è meglio per le tue esigenze. Partendo dal presupposto che per siti di piccole/medie dimensioni, un hosting condiviso, da cui partire, è in genere la scelta migliore. Un dettaglio da non sottovalutare nella scelta dell’hosting riguarda anche la scalabilità del servizio: spesso chi parte con hosting condiviso può avere l’esigenza nel tempo di passare a uno più performante sempre condiviso o ad uno semi-dedicato. Ad esempio, dwb tiene molto a questa scalabilità che permette agli utenti di variare il piano in caso di necessità, senza perdere i mesi già pagati di hosting.

Caratteristiche per scegliere un hosting

spazio web a tua disposizione

si misurano in gb e rappresenta la dimensione di spazio su disco disponibile per i file del vostro sito (immagini, video e testi)

linguaggi disponibili

Su server possono essere installati diversi linguaggi di programmazione. Questo fa si che sia possibile ospitare siti realizzati con quel determinato linguaggio. La maggior parte dei cms (seguirà articolo per illustrarvi di cosa si tratta) ovvero di quei sistemi che gestiscono i contenuti del vostro sito web (wordpress, joomla, ecc) utilizzano php come linguaggio di programmazione ed è importante sapere quale versione è stata installata sul tuo hosting.Questo perché a seconda che il tuo sito sia più o meno recente può essere richiesta una versione particolare più o meno recente di php: ad esempio se il tuo cms è compatibile con la versione 5 di php allora anche il tuo hosting deve supportare questa versione. Se così non fosse non sarà possibile visualizzare il tuo sito web.

Tutti i server dwb supportano php dalla versione 5 alla versione 7.2, questo permette ai nostri clienti grande flessibilità nella scelta e anche in caso di aggiornamento del sito, ecc. Tutti gli esempi che abbiamo citato con php possono valere anche per altri linguaggi come python o nodejs o altri.

Database

Se per caso hai ancora un sito web statico in html (che sarebbe ora di aggiornare a qualcosa di più dinamico, qui maggiori informazioni sui nostri servizi per i siti web) non ti importerà molto di questo punto. Se invece hai un sito web costruito con un cms allora dovrai avere anche a tua disposizione un database. Un hosting deve darti la possibilità di avere almeno un database a tua disposizione di tipo mysql per i cms che abbiamo citato sopra (wordpress, joomla, ecc).

Backup del sito web

Non tutti gli hosting mettono a disposizione questo servizio, dwb invece ha per tutte le tipologie di hosting previsto un backup del sito in modo che se si perdono informazioni si potranno recuperare le ultime versioni salvate nei giorni precedenti. Può sembrare un servizio banale ma insistiamo molto su questo punto perché per qualsiasi tipo di perdita di dati può rappresentare un vero e proprio danno economico.

Certificato ssl

Se non sai a cosa si riferisce questa sigla, ti consigliamo di leggere il nostro articolo dedicato. Ad oggi tutti i siti senza questa tipologia di certificato sono marcati come non sicuri (http). Se hai un e-commerce, un sito dove viene richiesto un login o sono presenti dati personali sensibili, possedere il certificato ssl ti permetterà di avere una connessione crittografata. Inoltre questo aspetto è anche molto importante ai fini seo.

Traffico che genera il tuo sito web

In base a quante visite hai sul tuo sito, verrà generato più o meno traffico sul tuo hosting. Per questo potrai scegliere un servizio dedicato, semi-dedicato o condiviso, come abbiamo detto prima. Non tutti gli hosting garantiscono un traffico illimitato. Questo significa che se in un mese abbiamo a disposizione 1gb di traffico al raggiungimento di tale limite il nostro sito verrà posto offline, parametro spesso nascosto però molto importante. Ad esempio, se nel mese di dicembre, a causa di una campagna pubblicitaria o altro, abbiamo un traffico di molto superiore al limite prefissato dal nostro hosting, potremo trovarci a metà dicembre con il sito offline fino a gennaio. Il risultato sarà sicuramente un danno economico e di immagine. Per questo dwb offre soltanto hosting con traffico illimitato.

Per ulteriori informazioni, ti consigliamo di consultare la nostra pagina dedicata ai servizi di hosting e se hai domande puoi contattarci all’indirizzo email info@dwb.it oppure chiamare il numero telefonico 0535760305.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie di tracciamento come Google Analytics, Facebook Pixel, Google Adwords remarketing per valutare l'efficacia del sito Web, migliorare l`esperienza dell`utente Consulta la nostra Informativa sulla Privacy per ulteriori informazioni. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione su dwb.it acconsente all'uso dei cookie.